Immagine per il marchio UlcerKit

UlcerKit

“GLORIA ULCERKIT”
LA RIVOLUZIONE PER IL TRATTAMENTO
DELLE ULCERE VENOSE

Nato dall’esigenza di Medici specialisti, Gloria UlcerKit
è una calza elastocompressiva composita
per il trattamento dell’ulcera venosa.
Questo concetto innovativo, grazie alla semplicità d’uso, permette una migliore compliance del paziente.
I vantaggi del kit sono consigliabili anche in assenza
di ulcera, quando si voglia comunque utilizzare
una calza terapeutica facile da indossare.

Classe 1:
Trattamento dell’ulcera (di origine venosa) in associazione ad altri ausili compressivi.
Insufficienza venosa cronica leggera, dopo varicoflebiti, dopo guarigione di ulcera, dopo scleroterapia. Prevenzione delle recidive. Varici iniziali in gravidanza.

Classe 2/1:
Trattamento dell’ulcera con azione più forte alla caviglia.
Azione compressiva più pronunciata in caviglia e minore nella zona polpaccio.

Classe 2:
Come le precedenti, ma con pressione maggiore su tutta la gamba, in caso di forte
tendenza all’edema.

Da evitare l’uso di Gloria UlcerKit in presenza di insufficienza arteriosa importante, (frequente
nei diabetici). Nei casi meno gravi comunque Gloria UlcerKit può essere provato, se non
adatto alla situazione sarà causa di dolore e potrà essere tolto rapidamente

UlcerKit è disponibile in classe 1 e 2.
Grazie alla componibilità del gambaletto nei casi in cui occorra una maggiore compressione in zona malleolare (dove in genere ha sede l’ulcera) rispetto alla zona del polpaccio, esiste la possibilità di combinare la parte inferiore in classe 2 con quella superiore in classe 1.

L’assortimento di compressioni sarà quindi così definito:

• UlcerKit® 20/20:
Cavigliera KKL. 1 – Polpaccio KKL. 1
• UlcerKit® 30/20:
Cavigliera KKL. 2 – Polpaccio KKL. 1
• UlcerKit® 30/30:
Cavigliera KKL. 2 – Polpaccio KKL. 2

Determinazione della taglia:

Misurare la circonferenza in caviglia (punto b) per determinare la taglia. Misurare poi la circonferenza del polpaccio (punto c) verificando che le misure della gamba rientrino nel campo dei valori normali o max.

Applicazione standard Gloria ULCERKIT

 FASE 1: Infilare la parte superiore (polpaccio) e posizionarla sull’arto.
 FASE 2: Con entrambe le mani rivoltare il tessuto leggero verso l’alto per
 una altezza di 8 cm.
 FASE 3: Infilare la parte inferiore (cavigliera) fino a farla combaciare con
 il risvolto ottenuto.
 FASE 4: Abbassare il primo risvolto che così si fissa al margine della parte inferiore (cavigliera).

 FASE 5: Abbassare il secondo risvolto ottenendo una precisa sovrapposizione
 dei tratti di tessuto più leggero delimitati dalle righe colorate.