Immagine per il marchio Gloria Med Soft

Gloria Med Soft

ELEGANZA ED EFFICACIA TERAPEUTICA

Calze e collant che associano effetto compressivo ad un piacevole aspetto estetico. Leggere e confortevoli, sono disponibili in modelli sia a punta chiusa che a punta aperta, per soddisfare al meglio le esigenze dei pazienti. Indicate soprattutto per le donne moderne e dinamiche, che necessitano di terapia elastocompressiva ma non vogliono rinunciare all’eleganza.

CLASSI DI COMPRESSIONE:

 • Soft 141/151: classe di compressione 1

 • Soft 241/251: classe di compressione 2

   

Classe 1: (18-21 mmHg)
Profilassi delle malattie venose nei pazienti a rischio, disturbi funzionali quali pesantezza e senso di fatica alle gambe, varici iniziali in gravidanza, profilassi di trombosi ed embolie.


Classe 2: (23-32 mmHg)
Insufficienza venosa cronica (IVC) leggera, tromboflebite (trombosi venosa superficiale) con e senza edema, dopo procedure chirurgiche o endovascolari (trattamento sclerosante, laser endovascolare, radiofrequenza, varicectomia ambulatoriale, stripping safenico), varici in gravidanza, profilassi di trombosi ed embolie.Dopo guarigione di ulcera venosa (profilassi della recidiva), edema post-traumatico (al termine del trattemento di base).

Controindicazioni assolute: Dermatiti infettive, dermo-ipodermite in fase acuta, dermatosi con ulcere o piaghe attive. Arteriopatie con indice pressorio (ABI o IW) 0,55 (salvo diversa indicazione medica), Neuropatie gravi , Compressioni estrinseche sui vasi venosi (cisti di Baker del cavi popliteo, linfadenopatie, ecc..), Insufficienza cardiaca scompensata, Flebite settica, Trombosi ischemizzanti (Phlegmasia coerulea dolens e Phlegmasia alba). Fibromialgia reumatica o in genere qualsiasi forma di intolleranza alla pressione prolungata sulla superficie cutanea.

Controindicazioni relative: Perdita di sensibilità degli arti (salvo diversa indicazione medica), intolleranza ai materiali delle calze a compressione graduata, neuropatia periferica in stadio avanzato (es. diabete mellito), Poliartriti primarie croniche.


Determinazione della taglia:

Misurare la circonferenza in caviglia (punto b) per determinare la taglia, verificare che le misure della gamba rientrino nel campo dei valori normali o max. In seguito misurare la lunghezza dalla pianta del piede (punto A) sino al punto superiore della gamba che determina il modello (punti D/F/G) per individuare il tipo "corto" o "lungo".

Avvertenze:

Le calze sono intese per uso diurno salvo prescrizione medica per l’uso notturno. Non è necessario togliere la calza per un eventuale breve riposo diurno.

Suggerimenti:

Indossare le calze prestando attenzione ad anelli e ad unghie appuntite o rovinate che potrebbero danneggiare le calze. Si consiglia quindi l'utilizzo di guanti in gomma.Non tagliare eventuali fili sporgenti all'interno delle calze.

Modalità di lavaggio:

Lavare le calze in acqua calda max 40° con detersivi delicati. Asciugare lontano da fonti di calore senza torcere la calza ma ponendola tra due panni asciutti.

Non candeggiare, non usare solventi o benzina.Evitare l'uso di ammorbidenti
Non stirare
Non lavare a secco. Non utilizzare sostanze chimiche
Non usare l'asciugatrice.