Gloria Med Perfect

CALZE MEDICALI A TRAMA PIATTA

Grazie alla speciale tessitura le calze a trama piatta sono consigliate per una terapia compressiva efficace in ambito Flebologico, Linfologico e nella terapia delle cicatrici. La loro capacità contenitiva unita all'effetto massaggiante aiutano il drenaggio linfatico riducendo l'espansione dell'edema. Grazia alla cucitura piatta ed elastica si adattano perfettamente alla forma del corpo risultando particolarmente indicate anche per pazienti con arti deformi, taglie extra large o in situazioni mediche complesse (elefantiasi).

Modelli disponibili in taglie standard e su misura

Calotta piede su misura

CLASSI DI COMPRESSIONE:

Perfect 2 : classe di compressione 2

Perfect 3 : classe di compressione 3

Perfect 4 : classe di compressione 4

  

• Classe 2:
Linfedema primario e secondario (stadio 1), lipoedema (stadio 1), moderato edema post-chirurgico e post-traumatico, terapia delle cicatrici. Infiammazione superficiale delle vene, dopo guarigione di ulcera venosa.

• Classe 3:
Linfedema primario e secondario (stadio 1 e 2), lipoedema (stadio 1 e 2), terapia delle cicatrici. Varici primarie gravi con tendenza all’edema, sindrome post-trombotica.

• Classe 4:
Linfedema primario e secondario (stadio 2 e 3), lipoedema (stadio 2 e 3), elefantiasi, malattie venose gravi con tendenza all’edema, edema post-chirurgico e post-traumatico, forme miste quali flebolinfedema o lipolinfedema.

Controindicazioni assolute:
Dermatiti infettive, dermo-ipodermite in fase acuta, dermatosi con ulcere o piaghe attive. Arteriopatie con indice pressorio (ABI o IW) ≤ 0,55 (salvo diversa indicazione medica), neuropatie gravi, compressioni estrinseche sui vasi venosi (cisti di Baker del cavi popliteo, linfadenopatie,
ecc..), insufficienza cardiaca scompensata, flebite settica, trombosi ischemizzanti (Phlegmasia coerulea dolens e Phlegmasia alba).
Fibromialgia reumatica o in genere qualsiasi forma di intolleranza alla pressione prolungata sulla superficie cutanea.

Controindicazioni relative:
Perdita di sensibilità degli arti (salvo diversa indicazione medica), intolleranza ai materiali delle calze a compressione graduata, neuropatia periferica in stadio avanzato (es. diabete mellito), Poliartriti primarie croniche.